Archivio mensile:novembre 2011

Day Is Done

When the day is done
Down to earth then sinks the sun
Along with everything that was lost and won
When the day is done.

When the day is done
Hope so much your race will be all run
Then you find you jumped the gun
Have to go back where you began
When the day is done.

When the night is cold
Some get by but some get old
Just to show life’s not made of gold
When the night is cold.

When the bird has flown
Got no-one to call your own
Got no place to call your home
When the bird has flown.

When the game’s been fought
You speed the ball across the court
Lost much sooner than you would have thought
Now the game’s been fought.

When the party’s through
Seems so very sad for you
Didn’t do the things you meant to do
Now there’s no time to start anew
Now the party’s through.

When the day is done
Down to earth then sinks the sun
Along with everything that was lost and won
When the day is done.

(Nick Drake 1948-1974)

Seconda considerazione

Mi sono strarotto i coglioni di essere di animo buono.
Voglio essere un pezzo di merda.

Dobbiamo interrompere questo circolo vizioso

Le cose non funzionano perchè la maggioranza delle persone che dovrebbe farle funzionare non ci capisce una cazzo.
Si continua a circondare di altra gente che ci capisce meno di loro per non fare figure di merda.
I loro eredi non capiscono geneticamente un cazzo.
Si deve interrompere questo circolo vizioso e par farlo occorre un atto di forza.

Le donne sono sogni fantastici

Le donne sono favolose, fantastiche.
Appartengono al mondo onirico e possono facilmente trasformarsi in un incubo.

Ritorno inaspettato


Quando lasciai l’appartamento erano le 14.15 ed era estate, quando vi tornai era ormai notte fonda ed era inverno. Ero completamente fradicio di acqua. Acqua sporca. Lasciai cadere  la borsa, e mi diressi verso la cucina.
Era li che l’avevo lasciato due anni prima ed ero sicuro di ritrovarcelo. Era li infatti.
“Bentornato Omega, non ti aspettavo cosi presto” – disse mentre versava del liquido dentro un bicchiere.
Mi avvicinai al tavolo – “Infatti non era previsto”.
“Spesso le cose impreviste sono proprio quelle che ti cambiano la vita, non credi?” – avvicinò il bicchiere alla bocca e bevve una breve sorso.
“Possono anche accorciartela se è per questo”.
Il proiettile frantumo il bicchiere in mille pezzi prima di infilarsi nella sua bocca per riuscire poi esplodendo nella credenza a specchio alle sue spalle.

Prima considerazione

Mi sono strarotto i coglioni di cucinare.

Passo e chiudo

Qui Alfa, mi senti Delta?
passo
Qui Delta, ti sento Alfa.
passo
a che distanza ti trovi?
passo
ci dovrei essere quasi.
passo
anche io, appena in vista mi faccio vivo.
passo e chiudo

Qui Delta, la vedo! rimango a distanza.
passo
Alfa a Delta, dovrei esserci tra poco, stai attento a non farti avvistare.
passo e chiudo

Qui Alfa, ci sono.
passo

Qui Alfa a Delta, mi senti Delta?
passo

Delta mi senti? qui Alfa.
passo

Delta mi senti?
passo

Delta!

Qui Delta.

Delta tutto bene?
passo

E’ bellissima!

Lo vedo ma siamo qui per eliminarla
passo
Non ho mai visto nulla di più bello!

Delta non abbiamo tempo, dobbiamo sincronizare le testate!
passo
E’ umida, profumata … perfetta!

Delta! cristo non c’è più tempo! inizia la sequenza di sincronizzazione!

Delta la sequenza!

La sequenza!

Qui Delta … inizio sincronizzazione.
passo
Qui Alfa, inizio sicronizzazione.

sequenza 8267
sequenza 41335
sequenza 2651525
sequenza 13250525125
sequenza 015125025125626
sequenza 0025012501250125313
sequenza 0012500125001250115015
sequenza 000125000125000125000250025
sequenza 00001250000125000012500012500125
sequenza 0000012500000125000001250000125000125
sequenza 000000125

Qui Alfa, la sequenza è errata! Annullare e riprogrammare!
passo
Qui Delta, sequenza azzerata, riparto con la nuova sequenza.
passo
Qui Alfa, sequenza sincronizzazione ripartita.
passo

Delta, sto aspettando la tua sequenza.
passo

Delta cristo! la sequenza!

è bellissima … non possiamo farlo!

Delta, dobbiamo farlo! svelto attiva la nuova sequenza!

“Delta solo tu puoi fare la differenza!” ti prego! attiva la sequenza! ora!


Qui Delta … sequenza ripartita. Sincronizzazione in corso
passo

Sequenza 256
Sequenza 128
Sequenza 64
Sequenza 32
Sequenza 16
Sequenza 8
Sequenza 4
Sequenza 2
Lancio

Qui Delta, obbiettivo ditrutto, confermi Alfa?
passo
Qui Alfa, confermato, obbiettivo distrutto.
passo
Alfa, qui Delta … buona la battuta … “solo tu puoi fare la differenza”, davvero notevole Alfa, considerando anche le circostanze,  … beh, torniamo alla base, qui abbiamo finito.
passo e chiudo
Qui Alfa, ci vediamo a casa.
passo e chiudo.

Contrassegnato da tag , , , ,

A minchia ‘nto culu ‘i l’autri è nfilu ‘i capiddru.

Il pene nel culo degli altri è come un filo di capelli
(Le disgrazie altrui sono poca cosa)

In realtà l’otto non esiste

Uno 0 incontra un 8.
Ma levati quella cintura! sei ridicolo.

L'assassino è il maggiordomo?

Solo se è davvero fidato

Always Level Up!

Barba, Videogiochi, Cultura Pop, Politica e LGBTQ

michiamoblogjamesblog

la lotta agli occhiali neri è appena cominciata...

Interno Poesia

Blog e progetto editoriale di poesia

Cosa vuoi fare da grande?

Il futurometro non nuoce alla salute dei vostri bambini

FarOVale

Hearts on Earth

Rem tene, verba sequentur. O anche no?

ci penso dopo. [Il club delle disfunzionali]

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel-aka-Ivan Baio