Music for airport 2


Brian Eno – Music for Airport 2/1

La pioggia cadeva a dirotto, una cascata sulle macchine ferme, in sosta.
La luce di un lampione vicino cercava disperatamente di farsi strada attraverso quel muro.
Il tombino vicino ai miei piedi continuava a inghiottire fiumi d’acqua.
In tutto quel frastuono sentivo la mia testa vuota, immobile sullo stesso pensiero o forse su nessuno in particolare.
In quel punto della strada due edifici vecchi e fatiscenti si confrontavano ciascuno sul proprio lato della strada.
Rimasi fermo accanto al lampione per un bel pò, come due amici solitari ognuno immerso nei propri pensieri.
Sentivo le gocce colpire con forza il cappello, ricadendo poi impetuose, cercando fessure e spazi in cui infilarsi.
I rigagnoli d’acqua in discesa cercavano la via più breve.
Avevano fretta di arrivare al mare, non facendo mai soste, cercando di non fermarsi in oziose pozze.
Mi congedai dal lampione e iniziai a seguire la corrente.

Annunci

2 thoughts on “Music for airport 2

  1. andrea ha detto:

    ricordo bene questo disco. Avevo 23 anni, vivevo solo, ero solo. Non c’era spazio per nessuno. O forse non c’era nessuno perché non c’era spazio, fatto è che quando il mio indice avviava il mangianastri semplicemente evaporavo.

  2. enderrender ha detto:

    Io l’ho visto per caso in un tabaccaio, appeso a uno di quei trespoli di ferro. Conoscevo la musica di Eno e mi piaceva ma questo in particolare è stato una rivelazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

L'assassino è il maggiordomo?

Solo se è davvero fidato

Always Level Up!

Barba, Videogiochi, Cultura Pop, Politica e LGBTQ

michiamoblogjamesblog

la lotta agli occhiali neri è appena cominciata...

Interno Poesia

Blog e progetto editoriale di poesia

Cosa vuoi fare da grande?

Il futurometro non nuoce alla salute dei vostri bambini

FarOVale

Hearts on Earth

Rem tene, verba sequentur. O anche no?

ci penso dopo. [Il club delle disfunzionali]

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel-aka-Ivan Baio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: