Dio come Me


Un motorino nel mezzo della strada, con una grassona sopra, gemita e grugnisce, ansimando a zig zag.
Io, dietro, che bestemmio.
Quattro, tra ragazzi e ragazze che si siedono di fronte a me nella tranvia, estraendo contemporaneamente quatto i-phone.
Io di fronte che bestemmio.
Un uomo che piange in una scatola di cartone chiedendo l’elemosina e dopo poco se ne và ripiegando il cartone.
Io che bestemmio.
Io che piango
Dio di fronte a me che bestemmia.

Annunci

One thought on “Dio come Me

  1. Diego Grassi ha detto:

    Agosto a Firenze. Ho fatto un sacco di passeggiate, mi sono seduto sul divano, per ben due volte. Ho girato per Scandicci, dove il mostro di Firenze ne ha fatte di cotte e di crude. Sogno ancora di diventare un arpista rap. Sono circondato da consulenti che non fanno altro che analizzare i miei bisogni. Chiunque di loro può farlo se gli dai informazioni. Io però tengo per me i dati sostanziali tipo il mio peso, il mio sesso, età, data di nascita, le mie paure, la mia occupazione. Fondamentalmente credono che io venda calce viva. Quando mi propongono riunioni di lavoro nego di essere io. Poi comincio a convincerli che nemmeno loro sono loro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

L'assassino è il maggiordomo?

Solo se è davvero fidato

Always Level Up!

Barba, Videogiochi, Cultura Pop, Politica e LGBTQ

michiamoblogjamesblog

la lotta agli occhiali neri è appena cominciata...

Interno Poesia

Blog e progetto editoriale di poesia

Cosa vuoi fare da grande?

Il futurometro non nuoce alla salute dei vostri bambini

FarOVale

Hearts on Earth

Rem tene, verba sequentur. O anche no?

ci penso dopo. [Il club delle disfunzionali]

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel-aka-Ivan Baio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: